L' EQUIPAGGIAMENTO DELL' ARCUARO

Equipaggiamento individuale dell’arciere contradaiolo, consegnato in comodato gratuito dall’Associazione culturale Amici della Città ad ogni arciere della Contrada partecipante al Palio delle Contrade Città di Trento:   

 
 

 

 

Un arco italico, monolitico, riprodotto fedelmente con materiali naturali di linea, con sagoma risalente al periodo rinascimentale. La lunghezza totale dell’arco è di  150 centimetri.
 

 

 

 
 

 

Tre frecce di ricostruzione fedelmente storica (XVI – XVII secolo) con cocca intagliata nell’asta.
Le aste sono di cedro. Le penne sono in piuma naturale, di tacchino.

 

 
 

                      

 

Una faretra in cuoio costruita artigianalmente.
 

  

 

 
 

 

Un parabraccio in cuoio costruito artigianalmente.

 

 

 
 

  

 

Casacca con lacci e mantellina riportante i colori della Contrada rappresentata, calze a maglia (colore nero), cintura di cuoio, borsellino e scarpe.
 

 

 

 

 
 

 

Una collana (solo ai capoarcieri, quale distintivo) con medaglia d'argento riportante un'antica moneta: il Tallero Stretto di Bernardo Cles (1520). Il Tallero Stretto è la moneta ufficiale del Palio delle Contrade - Città di Trento.

 

La 16.ma edizione del Palio delle Contrade Città di Trento in programma il 6/7/8 settembre 2019, a seguito della Comunicazione del Comune di Trento di un diniego contributivo (peraltro molto e molto esiguo negli anni precedenti), non si potrà effettuare dopo 15 anni di un importante impegno socio-culturale con la Città e per la Città. Siamo basiti ed increduli!!! Un grazie di cuore a tutti i volontari, ai Capitani di Contrada, agli arcieri, ai contradaioli ed ai preziosi sponsor.

Era Palio tra:
Get the Flash Player to see this rotator.
Powered By Joomla.it

Grazie per la vs. visita.

 12 visitatori online