Ha questa Città molte nobili e spatiose Contrade irrigate quasi tutte da qualche rivolo... con diversi Palaggi e Casamenti, che le spalleggiano di fabrica per lo più rinnovata: benchè ve ne siano ancora di antiche e questi adorni curiosamente di Pitture, o historiche, o simboliche, o favolose... Il suolo della Città è lastricato di selci, che lo rendono proprio al camminare, senza ne polvere, ne fango, e li tanti rivi servono per tener monda la città da ogni lordura...".                                      

                                                                                                  Michelangelo Mariani (1673)

Home Chi siamo
Chi siamo

L'Associazione culturale AMICI della CITTA' è nata il 20 gennaio 1994.
 
L’Associazione non ha scopi di lucro ed è apolitica e aconfessionale (Art.4 dello Statuto). 
L’associazione ha lo scopo di svolgere attività di utilità sociale. A tal scopo, l’associazione si prefigge di:

  1. Sensibilizzare tutta l’opinione pubblica e conseguentemente le autorità istituzionali al fine di ricercare una vita migliore per la collettività, sia in città che in periferia e si propone di evidenziare le problematiche riscontrate da coloro che vivono, lavorano, studiano e frequentano anche occasionalmente la città di Trento.  Es. Acquisto dall'Austria e consegna di latte in polvere a tutte le Famiglie che ne abbisognavano, in quanto sul mercato italiano costava il 400% in più. Per altre iniziative effettuate consultare la pagina web Cosa facciamo.
  2. Promuovere e gestire iniziative ed attività storiche, culturali, turistiche, ricreative, formative e assistenziali. Alcune iniziative di notevole importanza organizzate e promosse finora:

  • Palio delle Contrade Città di Trento. Rivisitazione storica con archi medioevali di rilevanza nazionale ed internazionale. (4-5-6 settembre 2015 - 15^ edizione - Centro storico di Trento e Piazza del Duomo a Trento).
  • Torneo Calcio a sette in costume delle Contrade Città di Trento (effetuate 9 edizioni).
  • Festival de li Madonnari de Trento.
  • Rievocazione di alcuni giochi popolari di antica memoria ed il torneo provinciale di calcio ballila.
  • Raduno dei gemelli (monozigoti e dizigoti) della Provincia di Trento.

 

Anno 2006 - L'ex Sindaco di Trento Dott. Alberto Pacher (ora Vice Presidente della Giunta Provinciale) mentre consegna al Presidente dell' Associazione Stefano Grassi, lo stemma d'argento del Comune di Trento, quale simbolo di riconoscenza per l'organizzazione pluriennale del Palio delle Contrade Città di Trento.

 

 

 

Il Priore della Contrada Tartuca di Siena avv. Alessandro Notari mentre consegna al Presidente dell'Associazione Stefano Grassi e al Sindaco di Trento Dott. Alessandro Andreatta il fazzoletto della Tartuca, quale simbolo di imperitura amicizia tra le Contrade di Trento e la Contrada Tartuca di Siena.

 

 
Get the Flash Player to see this rotator.
Powered By Joomla.it

Nostre e vostre immagini

Get the Flash Player to see this rotator.
Powered By Joomla.it