L'INVESTITURA DELL'ARCIERE

Ogni arciere il giorno precedente al Palio delle Contrade (sabato in Piazza del Duomo) sarà chiamato a giurare fedeltà alla sua Contrada. 

 

 Il Sindaco di Trento o assessore comunale, unitamente al Priore delle Contrade: Stefano Grassi, dopo che i Maestri d’Armi ( Marco Uber - Boris Saracco ed Antonio Bettinazzi per i piccoli arcieri) hanno verificato tutte le frecce (peso, lunghezza, diametro e materiale) conferirà il titolo di arciere con relativo “nome di battaglia” e consegnano a quest' ultimo le tre frecce per la disfida ed il TALLERO STRETTO di Bernardo Cles (1520) simbolo del Palio delle Contrade - Città di Trento, su cui si legge la parola UNITAS. Questa moneta è stata da noi riprodotta, quale auspicio di amicizia ed unione tra le Gente delle Contrade, del Trentino e delle Regioni transfrontaliere.

 

         
       
 Il Vice Sindaco di Trento dott. Paolo Biasioli
durante l'investitura.
Il Console Vincenzo Canu - il Priore delle Contrade Stefano Grassi ed il Vice Sindaco di Trento dott. Paolo Biasioli.
 

La 16.ma edizione del Palio delle Contrade Città di Trento in programma il 6/7/8 settembre 2019, a seguito della Comunicazione del Comune di Trento di un diniego contributivo (peraltro molto e molto esiguo negli anni precedenti), non si potrà effettuare dopo 15 anni di un importante impegno socio-culturale con la Città e per la Città. Siamo basiti ed increduli!!! Un grazie di cuore a tutti i volontari, ai Capitani di Contrada, agli arcieri, ai contradaioli ed ai preziosi sponsor.

Era Palio tra:
Get the Flash Player to see this rotator.
Powered By Joomla.it

Grazie per la vs. visita.

 13 visitatori online